A proposito di … “bamboccioni”: reale necessità o mamme felici di poterli accudire?

bamboccioni

Nell’ultimo periodo mi capita sempre più spesso di essere contattata da genitori  (per la verità, prevalentemente da mamme..) alle prese con difficili convivenze con pargoli dai 20 ai 40 anni. Studenti universitari, disoccupati o giovani lavoratori che spesso impongono una sorta di dittatura ai genitori e agli altri membri conviventi della famiglia. Talvolta vedo genitori che sono quasi completamente succubi … Continue reading

Come si costruisce un progetto (parte2)

progettare

(prima parte qui) 1° STEP  IDEAZIONE 1 o più  persone si uniscono per realizzare un progetto e ci si confronta per aprire la propria dimensione conoscitiva relativa all’idea progettuale nella quale si intende investire, in modo da poterne meglio vedere sia le opportunità che gli eventuali punti deboli. Successivamente si procede alla stesura di una descrizione dell’idea proiettandola nel futuro … Continue reading

Dallo Psicologo, io, non ci vado!!!!

dallo-psicologo-non-ci-vado

Arriva una telefonata: dall’altra parte del telefono una voce incalzante, spaventata: “Sono B., buongiorno! Chiamo per mia figlia F.. Da mesi non mangia più. Non so cosa stia succedendo. Ha solo 13 anni! Avrei una certa fretta, è possibile avere un appuntamento in tempi brevi?”. Fisso un incontro con i genitori appena possibile, così da poter comprendere meglio la situazione. … Continue reading

Vergogna e imbarazzo: segnali positivi

vergogna-imbarazzo

Inciampare, sbattere contro un vetro, dire cose inopportune, diventare rossi o cominciare a balbettare di fronte ad un pubblico in ascolto sono tutte situazione che vengono vissute con imbarazzo e vergogna. Le persone raccontano questi episodi con un sorriso ma quasi sempre amaro. In realtà secondo uno studio dell’Università della California a Berkeley chi esprime più imbarazzo tende ad essere … Continue reading

“Lie to me” ovvero miti e leggende sulla selezione del personale

occhi

Negli ultimi anni ho collaborato come libero-professionista esperta in attività di ricerca attiva del lavoro e selezione del personale. In questo ambito ho nel tempo sviluppato una buona conoscenza delle dinamiche e dei processi che sottendono i rapporti tra candidati e aziende, tra domanda e offerta e infine delle modalità di selezione del personale. Vorrei raccontarvi uno dei tanti episodi … Continue reading

Transessualità, l’approccio “eretico” di una certa psicologia

transessualismo

Ultimamente si è parlato spesso di transessualità. Si stima che in Italia le persone transessuali siano circa 50.000: 70% MtF (Male to Female, cioè uomini che diventano donne) e il 30% FtM (Female to Male, donne che diventano uomini). Il 18 ottobre a Verona si è tenuto il Convegno “Dalla scoperta di sé alla transizione” promosso dal Dipartimento di Sanità … Continue reading

Non si può non progettare! (parte1)

progettare

Nella vita di tutti i giorni, sia nel lavoro che nella quotidianità, la progettazione è parte integrante del nostro essere e del nostro agire. Quando pianifichiamo cosa fare nella giornata, quando partecipiamo più o meno inconsciamente a programmi nostri o altrui, quando costruiamo sulla carta un progetto fatto e finito, in tutti questi casi, non facciamo altro che progettare, sempre … Continue reading

Thomas Szasz e la malattia mentale

thomas szasz

Thomas Szasz, filosofo e psichiatra, è morto il 9 settembre 2012 nella sua casa di Manlius, nello stato di New York all’età di 92 anni. Per chi non lo conosceva è stato per molti anni la figura di spicco di un movimento che chiedeva a gran voce, e chiede tutt’ora, una profonda revisione dei fondamenti morali e scientifici della psichiatria. … Continue reading

Il circo della farfalla

circo

Il circo della farfalla: in pista la metafora  della vita… e della psicoterapia Ha catturato l’attenzione di un alto numero di commentatori il cortometraggio che si trova in rete, The Butterfly Circus (Il circo della farfalla). Interpretato da Nick Vujicic nel ruolo di Will, l’uomo senza arti che tale è non solo nel film ma anche nella vita, e diretto … Continue reading

Se mi lasci, ti cancello

cancellare-ricordi

“Se mi lasci ti cancello” è il titolo italiano del film americano “Eternal Sunshine of the Spotless Mind” girato da M. Gondry nel 2004. Si tratta di un film fantascientifico che offre spunti interessanti sul tema dei ricordi e delle relazioni amorose. Lo sceneggiatore C. Kaufman ci racconta la storia di un uomo qualunque, Joel (J. Carrey), lasciato dalla fidanzata … Continue reading